Nicoletta Noè canta un inno all’anima incontaminata in “Cuore Bianco”

“Cuore Bianco” è la parte di ciascuno di noi che, sebbene non innocente, non è stata contaminata dalle colpe degli altri. Racconta Nicoletta Noè, artista indie-pop con un album in uscita nei prossimi mesi, a proposito del brano:

“Parla della perdita di contatto con la propria natura profonda, con le radici che congiungono il cuore con il cervello; del non sapere più dove sono i fili che collegano la propria anima con quella degli altri, i suoni che accordano il proprio battito con quello della natura. Ho sentito l’urgenza di parlare dello stato di alienazione, della perdita del contatto con il proprio sé, perdita che reputo essere causa-conseguenza della situazione sociale e culturale in cui ci troviamo a vivere. Ogni volta che perdiamo il contatto con questa parte credo poniamo le condizioni per creare un’immagine di noi e degli altri distorta, superficiale, distruttiva e dunque fragile”.

Ascolta “Cuore Bianco” di Nicoletta Noè.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.