Korn, nuovo album entro la fine del 2019

Jonathan Davis è al lavoro sulle parti vocali del nuovo album dei Korn che uscirà entro la fine del 2019

Dopo aver pubblicato nel 2018 il suo primo album da solista “Black Labyrinth”, Jonathan Davis è attualmente al lavoro sul nuovo album dei Korn che, stando a sentire il chitarrista della formazione nu metal Brian Welch, potrebbe già vedere la luce entro la fine del 2019.

Davis ha postato sulla sua pagina Instagram una foto di lui intento a registrare le parti vocali del nuovo album dei Korn, seguito di “The Serenity Of Suffering” del 2016, accompagnato da un ringraziamento ai fan che gli sono stati vicino dopo la morte della moglie Deven Davis:

“Voglio ringraziare tutti voi per le vostre gentili parole negli ultimi due mesi, quello che sto passando non è stato facile in alcun modo. Tutti voi avete contribuito a rendere il dolore sopportabile. In cambio, vi prometto di darvi il massimo in questo incredibile nuovo album dei Korn che può guarire tutti. #recordingvocals”


Il produttore John Feldmann e il tecnico del suono Nick Raskulinecz aiuteranno i Korn nelle registrazioni del loro tredicesimo album in studio mentre Travis Barker (batterista dei Blink 182) ha aiutato Davis e co. nelle registrazioni di alcune parti che, probabilmente, saranno destinate ad entrare nel nuovo lavoro.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.