7 Seconds, la band punk hardcore si scioglie dopo 38 anni

7-seconds-band-scioglimento-foto

Dopo 38 anni di attività musicale, si sciolgono i 7 Seconds. Formati nel 1980 a Reno nel Nevada dai fratelli Marvelli (Steve Youth e Kevin Seconds), sono state una delle band più rappresentative dell’hardcore punk con 16 album pubblicati tra il 1983 e il 2014 e innumerevoli Ep e Demo.

Lo scioglimento è stato annunciato con uno status su Facebook:

“Nuova dichiarazione di Kevin (a nome dell’intera band), 20/03/18 …
Speravo di non dover mai fare questo annuncio.
In realtà, ho giurato di non farlo perché, nel profondo del mio cuore, ho pensato che, finché Steve, Troy, Bobby e io adoriamo suonare le nostre canzoni per le persone e finché siamo fisicamente e mentalmente sani, noi 7 Seconds probabilmente continueremmo all’infinito fino a quando non potremmo più.
Nessuno di noi ha mai voluto fare un annuncio “di fine” ai nostri amici e fan.
Nessuno di noi ha mai voluto fare tour di reunion o album di comeback.
Beh merda ….
Sono qui per annunciare tristemente e con dispiacere che la band sta ufficialmente dicendo che non farà più spettacoli o tournée in futuro.
Prima di tutto, il nostro fratello e batterista Troy Mowat ha una fratturata alle vertebre e ha lottato con alcuni danni ai nervi nel collo e dei polsi per qualche tempo.
Tutto ciò gli causa un tremendo dolore e influenza notevolmente la sua resistenza e mobilità.
Fondamentalmente ha bisogno di smettere di suonare la batteria, almeno, per il prossimo futuro.
Oltre a ciò, il nostro fratello e bassista Steve Youth continua a lottare con i suoi problemi medici, in particolare la cecità nell’occhio sinistro a causa della cataratta che ha contribuito a periodi di depressione e ansia e sta influenzando ogni aspetto della sua vita personale.
Ha anche notevolmente lottato per mantenere la sua sobrietà dalla morte della madre e dal dicembre 2016 e attualmente è alla ricerca di aiuto disintossicante / recupero.
Quindi, in pratica, siamo un grande e vecchio pasticcio di punk rock e noi quattro non possiamo davvero trovare un modo per ripulirci o aggirare le macerie abbastanza da suonare come una band dal vivo ….
Coloro che hanno lavorato a stretto contatto con noi o che ci hanno seguito per 38 anni sanno quanto possiamo essere disfunzionali, ma siamo sempre riusciti a mettere insieme le nostre cazzate al momento giusto.
Questa volta, la realtà di essere di mezza età, classe lavoratrice, non molto pertinente e non essere in grado di riprendersi da infortuni e problemi personali è diventata un peso troppo grande per noi da sopportare e tutti i segni indicano infine la pensione.
Niente più sostituzioni di membri della band o persino innesti temporanei.
7 Seconds sono Steve, Troy, Bobby e Kev.
Praticamente simao sempre stati e sempre lo saremo.
Certo, a 2 anni di distanza da un anniversario di 40 anni mi sento un po’ giù, ma ci sono cose più importanti delle pietre miliari e la salute dei miei fratelli e della mia famiglia è sopra tutto il resto a questo punto.
Quando è arrivato il momento, non ho mai voluto che facessimo un grande giro di pensionamento, ma speravo che avremmo potuto almeno avere un grande show della città natale (Reno) prima di finire.
Non succederà.
Abbiamo informato i nostri agenti di lunga data: Margie / Do It Booking negli Stati Uniti e Snoopy / M.A.D. in Europa – che abbiamo ufficialmente chiuso, il che significa, in primo luogo, che non saremo in grado di fare il nostro ultimo spettacolo del Punk Rock Bowling a maggio nè di essere in Europa a giugno.
C’è molto altro da dire e così tante persone che vorremmo ringraziare, ma per ora, è così.
Tutto fatto.
Amiamo e ringraziamo ognuno di voi per tutto.
Cordiali saluti,
Kev, Steve, Troy e Bobby di 7 Seconds”

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.