Roger Waters dedica “Wish You Were Here” alle vittime del terremoto in Messico

roger-waters-wish-you-were-here-terremoto-foto

Roger Waters, voce e bassista dei Pink Floyd, ha voluto cantare per tutte le vittime e le famiglie delle vittime colpite dal terremoto del 19 settembre in Messico.

Come lui, già gli U2 hanno devoluto l’intero incasso degli show del 3 e 4 ottobre a Città del Messico in beneficenza. Roger Waters ha condiviso sulla sua pagina Facebook un video in cui canta e suona in versione acustica Wish You Were Here, dall’album omonimo dei Pink Floyd datato 1975, la canzone originale fu scritta per l’amico Syd Barrett.

Roger Waters inoltre accompagna il video con qualche breve frase:

“Vi prego di unirvi a sostenere i nostri amici in Messico con quello che stanno attraversando a causa degli effetti dei recenti terremoti. Il 100% dei fondi raccolti andrà a organizzazioni il cui lavoro è quello di ricostruire la vita delle persone. Donate adesso. Gracias. https://donate.omaze.com/mexico

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.