Site icon End Of a Century

MARRA&GUE: King e Prince del Postepay Rock in Roma – RECENSIONE, VIDEO E FOTO

Marracash e Gué Pequeno sono gli idoli indiscussi del rap italiano.

Marra (King) e Gué (Prince), dopo aver collezionato un sold out dietro l’altro nel tour invernale di Santeria arrivano alle battute finali: il tour estivo è inaugurato al Postepay Rock in Roma presso l’Ippodromo delle Capannelle di Roma.

Sono le 22 e la zarro-machine è pronta a partire. I due rapper arrivano sul palco dopo il video introduttivo apri-tour di Santeria in cui i due rapper sono i nuovi Tony Montana dello Showbiz.

La scaletta è una continua celebrazione dell’amicizia pluridecennale tra il magro di Barona e il pompato dei Club Dogo, con foto private e video simil-film.
Pistole, banconote e monete, è il tipico luogo comune? Sì ma è tutto troppo tamarro per essere brutto.

Pezzi di vita e cambi di vestiti discutibili (Gué indossa la maglia dell’Athletic Bilbao…) rapiscono e scaldano i duemila presenti all’Ippodromo delle Capannelle.


Dopo un’ora insieme, Marracash e Gué si dividono il palco un quarto d’ora ciascuno, in cui ognuno presenta i propri pezzi solisti: il primo i suoi più grandi successi, il secondo dedica il mini live all’ultimo disco Gentleman.
Il finale è una riunione di famiglia in cui si scambiano segni di pace come spallate e coppini sul collo per un totale di quasi 110 minuti.

Santeria Live è il coronamento di un sogno: il tamarro che esce dalla sua cerchia e gira per il mondo. L’album, disco d’oro e di qualunque altro materiale esistente al mondo, si conferma un caposaldo del rap italiano. La coppia di Campioni funziona, ora siamo curiosi di vedere se e come continuerà la collaborazione tra Marracash e Gué Pequeno.

SCALETTA

Intro
Money
Senza Dio
Salvador Dalì
Cashmere
Relaxxx
Maledetto Me
Senicar
Cantante italiana
Insta Lova
Purdi
Casa mia
Scooteroni
Tony
Quasi amici
Mix dj set (Marracash e Gué Pequeno da soli)
Film senza volume
Brivido
Nulla accade
Ninja
Erba e WI fi

Exit mobile version